Home » Alberto Genovese condannato per violenza sessuale

Alberto Genovese condannato per violenza sessuale

Alberto Genovese condannato per violenza sessuale a 8 anni e 4 mesi di carcere. Condannata anche l’ex fidanzata

Condanna per Alberto Genovese al termine del processo con rito abbreviato per violenza sessuale. A Genovese sono stati inferti 8 anni e 4 mesi di carcere, mentre Sarah Borruso, sua ex fidanzata, è stata condannata a 2 anni e sei mesi. Genovese ha scelto il rito abbreviato e per questo ha diritto alal riduzione di un terzo della pena

Il giudice ha aggiunto, rispetto alla richiesta della Procura 4 mesi a Genovese, il quale dovrà anche versare 50 mila di provvisionale alla 18enne di «Terrazza Sentimento». Per la Borruso invece c’è stata una riduzione di tre mesi.

Leggi anche: ALLUVIONE MARCHE, LAVORI ATTESI DA 30 ANNI. LA TRAGEDIA SI POTEVA EVITARE

Genovese era accusato di aver violentato una 18enne e una 23 enne all’epoca dei fatti, ma anche di cessione e somministrazione di stupefacenti in un un «quadro di devastazione umana». Gli avvocati difensori di Genovese, Luigi Isolabella e Luigi Ferrari, avevano chiesto l’assoluzione dall’accusa dello stupro commesso a Villa Lolita di Ibiza e la seminfermità mentale. 

Fonte immagine:  https://twitter.com/glooit/status/1542878278230343681/photo/1

Amalia Vingione

Amalia Vingione è laureata in Lettere Moderne presso l’Università Federico II di Napoli e presso lo stesso Ateneo consegue la laurea specialistica in Filologia Moderna con indirizzo in Italianistica. Consegue un Master in Editoria e Comunicazione presso il Centro di Formazione Comunika di Roma. Attualmente lavora come Editor, Copywriter per diverse Case editrici e Giornali e si occupa di Comunicazione per enti e associazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto