Home » Coronavirus: posticipato il Gran Premio di Formula Uno in Cina

Coronavirus: posticipato il Gran Premio di Formula Uno in Cina

Dopo la richiesta degli organizzatori del Gran Premio la decisione ufficiale

L’epidemia da Coronavirus inizia ad avere ripercussioni anche nel mondo dello sport. Gli organizzatori del Gran Premio hanno richiesto e ottenuto lo spostamento della gara di Formula 1 in Cina.

La decisione è stata accettata da Liberty Group, gli americani proprietari dei diritti della F1 e dalla Federazione internazionale. La gara si sarebbe dovuta svolgere il 19 aprile a Shanghai ma i quasi 1000 decessi hanno portato all’amara decisione. Nel comunicato diffuso dalla FIA si legge:

In vista della continua diffusione del nuovo coronavirus e dopo consultazioni con la Federazione automobilistica cinese e l’assessorato allo sport di Shanghai, il promotore del Gran premio, Juss Sports Group, ha chiesto ufficialmente alla Federazione il rinvio della gara e la federazione, insieme alla Formula 1, hanno deciso congiuntamente di accogliere la richiesta e di rinviare il GP previsto per il 19 aprile.

Pe molti si potrebbe arrivare anche al rinvio della gara prevista in Vietnam ma per ora non ci sono conferme.

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto