Home » “Suspended Care”, l’iniziativa che sostiene gli operatori sanitari

“Suspended Care”, l’iniziativa che sostiene gli operatori sanitari

L’iniziativa by Mindwork

Malika Ayane, Chiara Maci, Michela Andreozzi, Giulia Bevilacqua, Luisa Bertoldo, Federica Porta: sono solo alcune delle tante personalità che hanno espresso il loro supporto a “Suspended Care”, iniziativa a sostegno degli operatori sanitari del nostro Paese nata da un’idea di Helen Nonini, partner di Mindwork, la prima società di consulenza psicologica online per le aziende in Italia.

Come funziona “Suspended Care”? Ogni volta che un’azienda attiva i servizi Mindwork per il benessere psicologico dei propri dipendenti, potrà scegliere di contribuire ad alimentare un fondo comune di ore di consulenza psicologica gratuita a disposizione di medici e infermieri.

L’idea si ispira al concetto di “caffè sospeso” della miglior tradizione napoletana; così come si può offrire un caffè a qualcuno che non si conosce, si può offrire anche il benessere a coloro che stanno affrontando le conseguenze psicologiche più difficili di questa epidemia: i medici e gli infermieri.

Esposti al rischio continuo di contrarre l’infezione, chiamati a coprire mansioni diverse da quelle di appartenenza nel corso di turni di lavoro incalzanti, in questi mesi gli operatori sanitari stanno operando sotto un’enorme pressione, che può avere forti ripercussioni sul loro benessere psicologico.

Già importanti realtà come AstraZeneca hanno deciso di supportare il progetto “Suspended Care”, come parte del loro impegno di solidarietà per affrontare la pandemia.

Durante il lockdown, anche grazie al supporto psicologico, ho affrontato e accettato un lutto improvviso che ha colpito la mia famiglia –  racconta Helen Nonini, partner di Mindwork ed ideatrice dell’iniziativa “Suspended Care” – Il 7 marzo ero a Napoli, città a cui sono profondamente legata, e ho sentito la necessità di restituire l’umanità che questo luogo mi ha sempre insegnato, ideando un’iniziativa sulla falsa riga di una delle tradizioni partenopee più note: il caffè.sospeso. Essere fragili non deve essere un tabù, ma il supporto psicologico in Italia lo è ancora. Anche per questo motivo auspico che molte aziende aderiscano a questa iniziativa.

Ai medici e infermieri che volessero beneficiare della consulenza gratuita di Mindwork, basterà registrarsi tramite il portale Mindwork.it/suspendedcare, scegliere il proprio psicologo tra gli oltre trenta professionisti disponibili, prenotare un colloquio e collegarsi per la videochiamata tramite il portale.

Mindwork invita quindi tutte le aziende a sostenere chi ha aiutato un’intera comunità e a prendersi cura di chi, in questo periodo complesso, ha curato un intero Paese. Perché anche un gesto che può sembrare piccolo, come un caffè sospeso, può avere un grande valore.

 

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto