Home » I registi Infascelli e Bruni incontreranno gli studenti dei licei italiani

I registi Infascelli e Bruni incontreranno gli studenti dei licei italiani

Alex Infascelli e Francesco Bruni incontreranno virtualmente gli studenti dei licei italiani in seno al progetto ArtMedia Cinema e Scuola

Il cinema e la scuola sono due istituzioni culturali che sono da sempre in dialogo e a conferma di ciò arriva il progetto ArtMedia Cinema e Scuola – Immagini personaggi storie, che prevede due appuntamenti d’eccezione.

Il 15 e il 16 marzo i registi Alex Infascelli e Francesco Bruni saranno i protagonisti di due importanti incontri virtuali, moderati rispettivamente Pedro Armocida e Laura Delli Colli, due percorsi di cinema per studenti, ideato e curato da Loredana Commonara e rivolto agli studenti dei licei di tutta Italia.

I due incontri saranno preceduti rispettivamente dalle proiezioni, programmate per i ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado, di “Mi chiamo Francesco Totti”, per la regia di Alex Infascelli e di “Cosa sarà” di Francesco Bruni.

Leggi anche: “Mi chiamo Francesco Totti”: il film sull’ex capitano della Roma

«Siamo riusciti a trovare il modo più efficace per poter mettere in opera la seconda edizione del progetto ‘ArtMedia Cinema e Scuola’» dichiara Loredana Commonara a Il Messaggero e aggiunge «Mai come quest’anno, vista la situazione dell’istruzione, del comparto della cultura in generale e del cinema in particolare, un progetto del genere diventa necessario. Lo vediamo dalla risposta delle scuole, degli insegnanti e soprattutto degli studenti».

Il progetto nasce in seno al concorso nazionale Open Frontiers Young, che ha luogo ogni anno nell’ambito del Ventotene Film Festival, dedicato ai cortometraggi interamente realizzati da studenti italiani. E a conclusione del progetto, infatti, sarà realizzato un cortometraggio che vedrà la partecipazione attiva dei ragazzi.

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto