Home » Fabrizio Corona contro il sistema: “La mia vita per togliervi da quelle poltrone”

Fabrizio Corona contro il sistema: “La mia vita per togliervi da quelle poltrone”

Il racconto dell’ex re dei paparazzi

Il risveglio “traumatico” di Fabrizio Corona. La madre in lacrime, il volto coperto di sangue, le forze dell’ordine e tanta rabbia nei confronti di un sistema per lui ingiusto.

Stamattina è Fabrizio Corona a far parlare di sè. Dopo anni di lotte e battaglie, ancora una volta, il sistema lo condanna, ma lui non si piega e combatte per la giustizia che dice fortemente di meritare.

È tanta la solidarietà nei confronti di Fabrizio, un uomo che ha lottato e continuerà a lottare non solo per le proprie battaglie ma anche per quelle di tutti i detenuti che sono stati puniti oltre misura: “la mia vita per togliervi da quelle poltrone”, grida Fabrizio con il volto coperto di sangue.

È così che, attraverso le sue Instagram stories, Fabrizio mostra tutta la sua indignazione nei confronti del sistema. Un sistema che non ritiene equo e giusto.

Nei video parenti e amici in lacrime, le forze dell’ordine e una volante che lo aspetta. Davanti a tutti urla e chiede di immortalare il momento, di registrare tutti i dettagli di quell’instante in cui, ancora una volta, è carnefice. Per tutti o per pochi, ma certamente non per se stesso!

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto