Home » Tommaso Zorzi a Verissimo: “Non mi sarei aspettato di vincere”

Tommaso Zorzi a Verissimo: “Non mi sarei aspettato di vincere”

Dopo la vittoria a Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi racconta a Verissimo: “Non mi sarei aspettato di vincere”

Domani pomeriggio, in esclusiva, Tommaso Zorzi, vincitore del reality Grande Fratello Vip, sarà ospite di Silvia Toffanin a Verissimo. L’influencer ha raccontato: “Non mi sarei aspettato di vincere. Sono passato dall’essere in un mondo ovattato all’essere sovraesposto. Vivo in frullatore e non dormo. Sto ricevendo un affetto incredibile, mi fa piacere – e aggiunge – adesso sono più consapevole, ho un’idea più chiara di chi sono e quello che voglio essere”.

Poi la domanda di Silvia Toffanin che gli chiede se abbia commesso qualche errore durante la permanenza nel loft di Cinecittà e Zorzi spiega: “Avrò fatto sicuramente qualche errore ma non li rimpiango, o mi ami o mi odi. Mi sono trovato in situazioni delicate, ma non riesco a stare zitto perché fa parte del mio carattere”.

E poi ai microfoni del talk show il vincitore di GFVIP stila una classifica dei concorrenti che più l’hanno deluso, dopo aver visto alcune clip appena uscito dalla porta rossa: “Falsa Giulia, strafalsa Guenda, falsissima Maria Teresa”. E sull’amicizia con Giulia precisa: “Non ritengo Giulia un’amica. Tante cose di lei le ho scoperte nella Casa, non ci parlavamo più già da prima. Penso che Maria Teresa abbia creduto di essere una stratega”.

Tommy a Verissimo parla anche del suo rapporto d’amicizia con Aurora Ramazzotti. Dopo alcune incomprensioni, sembra invece essersi ricucito il loro rapporto: “Con Aurora abbiamo chiarito, appena sarà possibile abbiamo tanta voglia di reiniziare a viverci come abbiamo fatto fino a qualche anno fa, eravamo indissolubili. Sono anche molto grato alla famiglia Hunziker-Trussardi perché mi hanno sempre accolto come un figlio. A Michelle chiedevo sempre consigli”.

E su Francesco Oppini con il quale si è creato un legame speciale, Zorzi confida: “Per lui ho preso una sbandata. Quando è uscito dalla Casa ho pianto come un disperato. Esternare il mio amore nei suoi confronti è stata una liberazione. E conclude: “Ogni volta che lo vedo mi commuovo, sento un affetto veramente forte”.

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto