Home » Valerio Massimo Manfredi, lo scrittore ricoverato in gravi condizioni

Valerio Massimo Manfredi, lo scrittore ricoverato in gravi condizioni

Valerio Massimo Manfredi, lo scrittore e storico è stato ricoverato d’urgenza in gravi condizioni insieme ad Antonella Prenner

Una brutta notizia per il mondo dell’editoria e della cultura. Valerio Massimo Manfredi e una donna, prima erroneamente individuata come la moglie, sono stati trasportati d’urgenza in ospedale dopo essere stati trovati esanimi. 

Secondo le prime indiscrezioni, lo scrittore e storico era in casa nell’appartamento in via dei Vascellari, nel quartiere romano di Trastevere, con Antonella Prenner, scrittrice e docente di Letteratura Latina all’Università Federico II di Napoli. In seguito all’allarme lanciato dalla figlia dello scrittore, i due sono stati ritrovati privi di sensi e in gravi condizioni.

Non si conoscono ancore i dettagli, ma le prime ipotesi parlano di una grave intossicazione causata da monossido di carbonio.

Lo scrittore e la Prenner sono stati trasportati d’urgenza all’ospedale di Grosseto lui e all’Umberto I la donna. Nelle prossime ore si conosceranno maggiori dettagli. Intanto, sul posto pare ci siano agenti di polizia e vigili del fuoco per i rilievi del caso.

Valerio Massimo Manfredi è nato a Piumazzo l’8 marzo 1943 ed è autore di grandi libri di successo come la Serie di Aléxandros, la Trilogia di Ulisse e numerosi altri romanzi di carattere storico e sceneggiature.

Inoltre, ha condotto il programma televisivo Stargate – Linea di Confine andato in onda su LA7. Sempre per La7, ha condotto il programma di approfondimento storico Impero in cui analizza, attraverso i più antichi reperti archeologici come le sette meraviglie del mondo, gli antichi imperi. Sulla stessa rete ha partecipato anche al programma Tetris. Inoltre ha vinto numerosi premi, come il Bacarella nel 2008, con il romanzo L’armata perduta e con il romanzo Archanes,  nel 2010 vince il Premio Scanno.

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto