Home » Governo, Mario Draghi accetta l’incarico da Mattarella

Governo, Mario Draghi accetta l’incarico da Mattarella

“Che emerga Unità” ha detto l’ex Governatore della BCE

Una nuova sfida per Mario Draghi, l’ex Governatore della Banca d’Italia e della BCE è stato incarico questa mattina al Quirinale di formare un nuovo Governo.

Il professor Draghi, dopo un colloquio molto lungo di circa 2 ore ha accettato l’incarico con riserva. Ora, avvierà le trattative tra i partiti e non mancheranno è bene tenero a mente i problemi visto che Vito Crimi del Movimento 5 Stelle ha fatto sapere che non verrà sostenuto il “nuovo” Governo.

“Ringrazio il presidente della Repubblica – ha detto a fine colloquio alla stampa – per la fiducia che mi ha voluto accordare. È un momento difficile, dobbiamo essere all’altezza”.

E poi: “Vincere la pandemia, completare la campagna vaccinale, offrire risposte ai problemi quotidiani, rilanciare il Paese sono le sfide. Con grande rispetto mi rivolgerò al Parlamento, espressione della sovranità popolare. Sono fiducioso che dal confronto con i partiti, con i gruppi parlamentari e le forze sociali emerga unità e capacità di dare una risposta responsabile”.

Intanto dopo la notizia di Draghi salgono e crescono positivamente i mercati mentre le reazioni politiche sono diverse e contrastanti.

Renzi, l’uomo del momento da cui è nato tutto su Twitter ha scritto:  “Draghi va sostenuto, è l’ora dei costruttori”.

Leggi anche:Mario Draghi, chi è l’uomo che ha salvato l’euro

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto