Home » Covid, l’abbraccio che commuove il web arriva dal Brasile

Covid, l’abbraccio che commuove il web arriva dal Brasile

L’infermiere ha abbracciato un paziente con la sindrome di down che aveva paura ad indossare la maschera d’ossigeno

L’infermiere Raimundo Nogueira Matos si è stretto in un lungo abbraccio con Emerson Junior, 30enne con sindrome di down, che per problemi di ansia, positivo al Covid non voleva indossare la mascherina. Così l’infermiere con la sua dolcezza è riuscito a farlo respirare. Un gesto che ha colpito tutti e la foto dei due ha fatto il giro del web.

L’immagine è stata condivisa sui social dal Centro de Apoio Geriátrico a Caapiranga, nello stato di Amazonas, in Brasile. E’ qui che il 30enne era ricoverato a causa del covid. Nella notte tra venerdì e sabato scorso, il ragazzo aveva problemi a respirare così è intervenuto l’infermiere 38enne che con il suo abbraccio lo ha rasserenato e poi è stato possibile fargli indossare la maschera d’ossigeno. Ad immortalare il bellissimo gesto è stata un’altra paziente, che ha poi pubblicato la foto sui social network.

“Ho pensato che fosse bellissimo. Ho sentito che Dio era lì e ha usato l’infermiere per calmarlo. Si sentiva tranquillo e grazie a Ray è riuscito a tornare a respirare normalmente”, ha spiegato Mirene Borges da Silva, autrice dello scatto, che è stata dimessa domenica. “Grazie a gesti come questo, crediamo che andrà tutto bene”, continua il post.

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto