Home » “Lockdown all’Italiana”: il film di Vanzina fa discutere

“Lockdown all’Italiana”: il film di Vanzina fa discutere

Prodotto da Medusa film sarà nelle sale il 15 ottobre

Sul profilo Twitter, Medusa Film ha annunciato l’uscita di una nuova pellicola. Fino a qui nulla di strano solo che il film in questione riguarda, in chiave ironica, l’incubo che abbiamo vissuto negli ultimi mesi il lockdown.

Si chiama “Lockdown all’Italiana” la pellicola, nelle sale il 15 ottobre, per la regia di Enrico Vanzina che parlerà in chiave dissacrante di come gli italiani hanno vissuto questo periodo di reclusione forzata.

Una parodia probabilmente evitabile almeno come forma di rispetto per tutte le persone che hanno perso qualcuno o che sono morte a causa del Covid – 19.

Nella memoria degli italiani sono ancora frese, purtroppo, le immagini delle bare della città di Bergamo portate vie dall’esercito o degli ospedali sovraffollati con appelli di medici e infermieri a rispettare le misure di contenimento.

Eppure questo non è bastato a fermare la riproduzione cinematografica: paradossale se si pensa che uno dei settori che più ha patito questo periodo è stato quello dell’intrattenimento e che il cinema dovrebbe ripartire attirando il pubblico e non allontanandolo.

Indignazione è la parola giusta per indicare la reazione sul web, con il nome del film Trending Topic su Twitter.

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto