Home » Barbara D’Urso a giudizio per diffamazione

Barbara D’Urso a giudizio per diffamazione

L’inchiesta è partita in seguito ad un servizio su festini hot, come si legge sul ‘Mattino’ 

Barbara D’Urso in questi giorni è al centro dell’attenzione. Dopo le accuse di Lucio Presta, arriva l’accusa di diffamazione. La Procura di Napoli ha inoltrato la richiesta di rinvio a giudizio a carico di Barbara D’Urso, come si legge sul numero odierno de “Il Mattino”. Il motivo? In una puntata di Pomeriggio 5 andata in onda il 25 settembre 2017, in cui si parlava di festini hot che avrebbero visto coinvolti anche esponenti del clero napoletano, è stata mandata in onda la foto di un cittadino napoletano al posto del cigolò Francesco Mangiacapra.

A sentirsi diffamato dalla pubblicazione è stato l’uomo ritratto nella foto, del tutto estraneo ai fatti, e indicato come parte offesa dai pm.

Barbara D’Urso è imputata in quanto conduttrice del programma, ma insieme a lei anche altre cinque persone, tra giornalisti e autori del programma. Ora si attende l’esito del processo dell’inchiesta per diffamazione.

https://www.instagram.com/p/B-WeUvCnYVd/

 

 

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto