Home » Andrea Iannone trovato positivo a un controllo antidoping

Andrea Iannone trovato positivo a un controllo antidoping

Il pilota Aprilia è stato momentaneamente sospeso dalla Federazione internazionale di motociclismo

Con un comunicato la FIM ( Federazione internazionale di motociclismo) ha comunicato di aver sospeso momentaneamente il pilota della motoGp, che gareggia con la scuderia Aprilia, Andrea Iannone. Il trentenne da quest’anno ha iniziato a competere con la casa ciclistica italiana e dai controlli effettuati in occasioni della gara della Malesia a Sepang (3 novembre) è risultato positivo a un controllo antidopimg.

La sostanza trovata rientra nel gruppo degli steroidi androgeni anabolizzanti vietati dal codice Wada (Agenzia Mondiale Antidoping). Ora al pilota spetta la possibilità di chiedere le controanalisi: la sospensione parte da oggi, martedì 17 dicembre e vieta al fidanzato della De Lellis di prendere parte a qualsiasi competizione.

Iannone era atteso a Noale per la consueta festa natalizia di Aprilia: per molti la sostanza sarebbe stata assunta per errore per riprendersi da un problema fisico riscontrato a Misano.

 

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto