Home » Governo Draghi: e lo sport? Il Ministero è scomparso, chi se ne occuperà?

Governo Draghi: e lo sport? Il Ministero è scomparso, chi se ne occuperà?

Dopo Vincenzo Spadafora non ci sarà un Ministro dello Sport

Quando qualche giorno fa il nuovo Premier, Mario Draghi ha presentato la lista dei Ministri, i più attenti si saranno accorti che non è stato nominato il Ministero dello Sport seguito fino a qualche settimana fa da Vincenzo Spadafora. Ora si rincorrono varie voci, come riporta Gazzetta dello Sport, sembra che Fabiana Dadoni, Ministro per le Politiche giovanili non andrà ad “accorpare” al suo Ministero lo sport.

Sembra infatti che di questo ambito, delicato e da seguire con le dovute attenzioni, in vista sia dei Giochi di Milano – Cortina 2026 sia delle ATP Finals di Torino, se ne possa occupare un ‘tecnico’.

Si fa il così il nome del CT della Nazionale di Ciclismo, Davide Cassani. In ogni caso si tratta solo di voci e per avere certezze bisognerà aspettare la fiducia al Senato (domani) e alla Camera di giovedì.

Del resto lo sport, come si è detto in queste settimane è un settore a cui Draghi tiene e di cui è appassionato, tifoso della Roma e grande fan di basket e sembra che questa passione sia comune anche a Vittorio Colao e al Fisico Cingolani entrati nel suo Governo.

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto