Home » Manuela Arcuri a La Confessione: “Un ménage à trois con Berlusconi? Mai detto” (Video)

Manuela Arcuri a La Confessione: “Un ménage à trois con Berlusconi? Mai detto” (Video)

Andrà in onda stasera, venerdì 12 febbraio, sul canale Nove il programma ‘La Confessione’ di Peter Gomez con ospite Manuela Arcuri

Manuela Arcuri ospite negli studi de La Confessione, il programma in onda stasera sul canale Nove, condotto da Peter Gomez, ha smentito alcune ricostruzioni saltate fuori dalle intercettazioni del 2009 che riguarderebbero lei e un “ménage a trois” con Silvio Berlusconi.

Nel corso dell’intervista, la Arcuri, oggi con il compagno Giovanni di Francesco, imprenditore nel settore dell’edilizia, da cui nel 2014 ha avuto il figlio Mattia, ha risposto e smentito le parole dette e intercettate dell’imprenditore pugliese Gianpi (Tarantini, ndr), che risalgono al 2009, ma diffuse nel 2011, che è stato condannato a due anni e 10 mesi dalla Corte di Appello di Bari perché aveva portato nelle residenze di Silvio Berlusconi delle escort e che cercava anche di combinare l’incontro tra l’attrice e Francesca Lana e l’allora presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

“È vero che Giampi, questo ragazzo pugliese, mi aveva detto di andare a qualche cena – ha spiegato l’attrice – Sono andata un paio di volte, sempre in compagnia di un’amica”.

Leggi anche–> “Aresgate” parla Manuela Arcuri: “Non ho mai sentito in vita mia tante falsità” 

Ma come si spiega che Tarantini sostenesse che lei sarebbe stata disposta ad avere un ménage à trois con Berlusconi in cambio del fatto che suo fratello partecipasse a una trasmissione televisiva?”, ha chiesto il direttore de Ilfattoquotidiano.it riferendosi al fratello di Manuela, Sergio Arcuri. “Ma io non ho mai detto a Giampi, né tantomeno a Berlusconi, di far lavorare mio fratello. Io non ho mai detto queste cose: ‘Fai lavorare me o mio fratello’ in cambio di che? Di niente!”.

Qui di seguito uno stralcio dell’intervista.

 

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto