Home » L’ex presidente Donald Trump rimosso da Twitter “per sempre”

L’ex presidente Donald Trump rimosso da Twitter “per sempre”

L’ex presidente americano non potrà più accedere alla piattaforma 

Danald Trump è stato bandito “per sempre” dalla piattaforma e non potrà accedervi neppure se dovesse ricandidarsi. Lo ha detto il ceo di Twitter Ned Segal a Cnbc. “Se vieni rimosso dalla piattaforma, vieni rimosso dalla piattaforma”, ha spiegato Segal. ”Ricordatevi che la nostra politica ha come principio quello di garantire che non venga permesso l’incitamento alla violenza”.

Mentre l’ex presidente americano Donald Trump sta affrontando il processo di impeachement perché accusato di aver incitato l’attacco al Congresso il 6 gennaio scorso, come scrive il New York Times, la procura della contea di Fulton, in Georgia, ha aperto un’inchiesta. L’inchiesta riguarda i tentativi di Trump di ribaltare il voto. 

In pratica adesso la Georgia diventa il secondo Stato, dopo New York, dove l’ex presidente Trump potrebbe rischiare un processo.

Torniamo a Twitter. Quando “si è rimossi dalla piattaforma si è rimossi a prescindere” dalla carica, ovvero “se si è un commentatore, un direttore finanziario, un attuale o un ex funzionario pubblico” ha spiegato Segal.

gennaio, a tre giorni dall’assalto al Congresso Twitter aveva deciso di congelare il profilo di Trump proprio per evitare il rischio che incitasse “ulteriormente la violenza”. Una sospensione permanente decisa dal social che rappresenta la ‘sanzione’ più dura prevista da Twitter, che non si può aggirare.

 

 

 

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto