Home » Roberto Speranza: “Valutiamo ipotesi zona rossa per il weekend”

Roberto Speranza: “Valutiamo ipotesi zona rossa per il weekend”

Il Ministro della Salute ha avuto un incontro con il Ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia 

Tanta confusione ancora per quello che sarà il destino dell’Italia dopo il sei gennaio.

Mentre non mancano le polemiche per i vaccini e per i ritardi, soprattutto in regione Lombardia, il Ministro della Salute Roberto Speranza nella notte ha incontrato il Ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia  per decidere cosa fare dal 7 gennaio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberto Speranza (@robertosperanza79)

Leggi anche: Governo: cosa succede dal 7 gennaio? Ipotesi “zona bianca”

Nelle ultime ore ha preso corpo l’idea della creazione di una zona bianca con riaperture per i settori della cultura, come musei e cinema, mentre dal prossimo weekend il primo, post festività, si parla di zone rosse.

L’idea è quella di abbassare anche i parametri relativi all’indice RT: ad esempio già con il livello 1.25 una regione verrà considerata arancione.

Il Ministro h così spiegato:

Valutiamo l’ipotesi per il prossimo fine settimana di applicare le misure da zona rossa per i festivi e prefestivi, con la salvaguardia dei Comuni più piccoli per gli spostamenti. Dopo aver raccolto i contributi dei presidenti domani si tireranno le somme con il Governo. Stiamo facendo fare un approfondimento ai tecnici in modo da abbassare le soglie dell’Rt per accedere in zona rossa o arancione. Misura che incide sul modello della zonizzazione.

E poi sull’Inghilterra, travolta dalla variante:

Guardiamo all’Inghilterra che ha superato i 60mila contagi al giorno e dobbiamo essere consapevoli del lavoro eccezionale che abbiamo fatto. Dobbiamo usare precauzioni serie perché quella variante ci preoccupa per la velocità di contagio.

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto