Home » Fedez e la solidarietà: il gesto social che ha scatenato la polemica

Fedez e la solidarietà: il gesto social che ha scatenato la polemica

Dopo la beneficenza, è nata la polemica per le modalità del gesto del cantante

Fedez  ha regalato mille euro a cinque persone in difficoltà a Milano, soldi donati dai suoi follower attraverso la piattaforma Twitch. E proprio loro, raccolta la somma, hanno deciso i destinatari.  “Un rider, un senzatetto, un artista di strada, un cameriere o ristoratore, un volontario”, categorie che “più stanno pagando gli effetti della crisi dovuta all’emergenza coronavirus”. “In due mesi sono stati raccolti 5000 dollari che io ho arrotondato a 5000 euro”, ha spiegato  il rapper.

La bella iniziativa è piaciuta, ma non la modalità. Il cantante è stato criticato per aver consegnato i soldi ai più bisognosi a bordo della sua auto, una Lamborghini, e per aver documentato il gesto sui social. Fedez ha infatti ripreso tutto attraverso una diretta su Twitch, mentre girava per Milano con l’amico Panetty, streamer italiano molto noto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez)

La replica di Fedez alle polemiche

Il rapper ha risposto alle critiche, ecco le sue parole attraverso le storie Instagram: “La mia macchina l’ho pagata regolarmente e non me ne vergogno”, ha chiarito. “Spiace che questa iniziativa sia stata percepita come di cattivo gusto. Però se i miei utenti mi chiedono di fare qualcosa a fin di bene, non mi voglio esimere dal farlo. Quindi lo rifarei. Probabilmente la prossima volta prenderò la metro, se il problema era il mezzo usato”, ha detto.

I commenti dei follower che lo hanno difeso

E se qualcuno lo ha attaccato polemizzando, c’è anche chi ha commentato apprezzando il gesto e difendendo l’artista: “Non ho mai visto dare 5000€ da una persona in Panda Young… Bellissimo gesto…”, scrive un utente. “Ma il problema dov’è?! Se lui è ricco è ricco ed è anche per questo che si può permettere di fare beneficenza. Se lui ha una Lamborghini quella deve usare perché in teoria le altre persone dovrebbero guardare solo il buon gesto e non che abiti porti o con che macchina vai in giro”, scrive un altro follower.

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto