Home » Omicron 5, il nuovo sintomo che rivela la malattia

Omicron 5, il nuovo sintomo che rivela la malattia

Omicron 5, il nuovo sintomo che rivela la malattia è stato osservato dall’immunologo Luke O’Neill del Trinity College di Dublino

Ogni variante del virus del Covid-19 ha le sue caratteristiche peculiari. Si va dalla perdita di olfatto e gusto alla congestione nasale e mal di gola. Gli ultimi studi condotti dall’immunologo Luke O’Neill, docente di biochimica al Trinity College di Dublino, in Irlanda, hanno rilevato il nuovo sintomo della variante Omicron 5.

Secondo l’immunologo “Un sintomo extra di Omicron 5 è la sudorazione notturna“. L’esperto ha poi spiegato:  “La malattia è leggermente diversa perché il virus è cambiato. C’è una certa immunità – ovviamente con i linfociti T e così via – e quel mix tra sistema immunitario più attrezzato e virus diverso potrebbe dare origine a una malattia leggermente differente, stranamente i sudori notturni sono una caratteristica.”

Leggi anche: VAIOLO DELLE SCIMMIE, POSSIBILI QUARANTENE. IL ARRIVO ANCHE IL VACCINO

Poi conclude Luke O’Neill: “cosa molto importante, se sei vaccinato e hai fatto il booster, il Covid non progredisce in malattia grave: è questo il messaggio da continuare a ricordare alle persone”.

Amalia Vingione

Amalia Vingione è laureata in Lettere Moderne presso l’Università Federico II di Napoli e presso lo stesso Ateneo consegue la laurea specialistica in Filologia Moderna con indirizzo in Italianistica. Consegue un Master in Editoria e Comunicazione presso il Centro di Formazione Comunika di Roma. Attualmente lavora come Editor, Copywriter per diverse Case editrici e Giornali e si occupa di Comunicazione per enti e associazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto