Home » “Golden Globe 2021”: la serie caso “La Regina degli Scacchi” vince e trionfa anche Anya Taylor-Joy

“Golden Globe 2021”: la serie caso “La Regina degli Scacchi” vince e trionfa anche Anya Taylor-Joy

Successo per la serie Netflix

“La Regina Degli Scacchi” è stato uno dei casi, televisivamente parlando, di questi ultimi mesi.

La mini serie tv, tratta dall’omonimo romanzo del 1983 di Walter Tevis è tornato in tendenza nella classifica dei best seller del New York Times.

Tra le serie più viste di sempre ha anche fatto impennare la crescita della vendita degli scacchieri e il numero di giocatori in tutto il mondo.

Lo show ha anche portato a casa due importanti riconoscimenti ai Golden Globe 2021 che si sono tenuti nella notte italiana.

Ha ottenuto il premio come miglior miniserie o film televisivo e alla sua protagonista Anya Taylor-Joy è andato anche il premio come miglior attrice.

La rifarei ancora una volta! – ha detto – Ho imparato così tanto. Sono molto grata e ringrazio il pubblico che lo ha visto e ha supportato il personaggio. Significava davvero tanto per me.

L’attrice ha poi incanto tutti anche per la sua bellezza e la sua eleganza in uno splendido abito verde di Dior con tanto di pendente Tiffany da oltre 1 milione di $.

L’attrice che ha un passato da modella aveva portato a casa anche la nomination come miglior attrice in un film o commedia musicale per “Emma”, categoria poi vinta da Rosamund Pike per I Care a Lot.

Leggi anche: “La Regina degli Scacchi”: si farà la seconda stagione? Parla Anya Taylor-Joy

Classe 1996 è nata a Miami ed è ultima di sei figli nata da genitori inglesi e argentini e proprio per questo fino ai 6 anni ha vissuto a Buenos Aires per poi trasferirsi a Londra dove è stata scoperta a una agenzia di moda e dove ha iniziato il suo percorso nel mondo fashion.

Tra i prossimi film dove la vedremo, c’è il presule della serie Mad Max dove vestirà i panni di Furiosa e poi “Last Night in Soho”, “The Northman” e “The Sea Change” e chissà e i fan sperano che non possa arrivare anche il sequel della serie sugli scacchi.

Qualche settimana fa, in un’intervista, aveva parlato dell’esperienza sul set e del fatto che non le sarebbe dispiaciuto vestire di nuovo i panni della protagonista.

 

 

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto