Home » Vertice alle 17 tra i governatori: si chiede la zona arancione per il Paese

Vertice alle 17 tra i governatori: si chiede la zona arancione per il Paese

Alle 17 si terrà la Conferenza delle Regioni per chiedere di spostare tutta Italia in zona arancione

Il prossimo 25 febbraio scadrà il divieto di spostamento tra le regioni, dunque da Roma arriverà un nuovo Dpcm per stabilire o meno la circolazione in tutta Italia. Alle 17 di oggi si terrà un vertice tra i governatori. Si vuole chiedere al governo Draghi un cambio di strategia dei colori: “l’Italia in fascia arancione per qualche settimana in modo da arginare le varianti del Covid“.

Un modo anche per non disorientare i cittadini con il cambio continuo di colori che va a penalizzare i titolari delle attività.

Il tema all’ordine del giorno nella Conferenza delle Regioni non sarà solo questo, ma anche la “valutazione dell’attuale sistema di regole per la gestione ed il contenimento della pandemia in vista dell’adozione del prossimo Dpcm”.

Intanto nel sistema delle fasce per puntano a contenere il contagio, l’Emilia Romagna, il Molise e la Campania passano in zona arancione a partire da domani, domenica 21 febbraio, in ‘rosso’  Bolzano e alcune aree dell’Umbria. Mentre saranno ‘Gialle’ tutte le altre. Intanto la Valle d’Aosta non diventerà la prima regione in zona bianca.

“Quando si richiama il lockdown viene in mente qualcosa che non è percorribile, il lockdown che ci fu lo scorso anno teneva chiuso tutto nel Paese. Io mi interrogo solo se questo tema delle fasce colorate, alla luce delle varianti che stanno cominciando a circolare e a far peggiorare, quasi in tutto il territorio nazionale, i parametri, non abbia qualche pecca”, ha detto ieri – come riverisce l’Adnkronos – il presidente dell’Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini. 

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto