Home » Arrestato a Milano un 38enne soprannominato il “rapinatore agile”

Arrestato a Milano un 38enne soprannominato il “rapinatore agile”

Per la polizia è l’autore di sei rapine ai danni di sei esercizi commerciali

E’ finita la corsa del presunto “rapinatore agile”. Un milanese di 38 anni è finito in manette mercoledì: è sospettato di essere l’autore di almeno sei rapine. Rapine avvenute tra i mesi di ottobre e novembre del 2019 ai danni di negozi,  farmacie e supermercati che si trovano nella zona Sud di Milano. Tra gli altri, un supermercato della zona Famagosta.

Denominato “rapinatore agile” dalla polizia proprio per le sue capacità atletiche, il 38enne è stato fermato in una comunità in provincia di Pavia dove si trovava in affidamento in prova ai Servizi sociali perché ha compiuto altre rapine in passato. Ad inchiodarlo le telecamere di videosorveglianza della zona dove sono avvenute le rapine.

Ecco come agiva il rapinatore: l’uomo entrava in azione negli esercizi commerciali spaventando clienti e dipendenti con una pistola (si tratta di una riproduzione). Proprio lo scorso 2 novembre era entrato in azione in un supermercato nella zona di Famagosta e lì è stato immortalato dalla telecamera mentre estraeva la pistola davanti a madre e figlioletto.

Grazie proprio alle telecamere pubbliche e private, gli agenti sono risaliti al presunto rapinatore, inchiodato dalle telecamere che hanno immortalato l’auto usata per fuggire.

 

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto