Home » CORONAVIRUS IN ITALIA, IL BOLLETTINO DEL 17 GENNAIO: PIÙ GUARITI

CORONAVIRUS IN ITALIA, IL BOLLETTINO DEL 17 GENNAIO: PIÙ GUARITI

I DATI DI OGGI DEL CORONAVIRUS

Diminuiscono i contagi da Coronavirus di pari passo ai tamponi. Diminuisce quindi anche, il tasso di positività: 5,9% (-0,4% rispetto a ieri).

GLI AGGIORNAMENTI

In 24h 12.415 positivi su 211.778 test effettuati. Rispettivamente, -3.895 infetti e -48.926 tamponi di differenza in base alle notizie arrivate ieri, 16 gennaio.

Inoltre diminuiscono le terapie intensive, -17. Scende anche il numero dei ricoveri, -27 persone ricoverate da ieri a oggi. Contemporaneamente, aumenta il numero dei guariti, 16.510 (+324 rispetto ai dati del 16 gennaio). In 24h sono morte 377 persone a causa del Covid-19 in Italia.

Leggi anche CORONAVIRUS IN ITALIA, IL BOLLETTINO DEL 16 GENNAIO

Nel complesso i casi di contagi vanno oltre i due milioni: 2.381.277 dall’inizio dalla pandemia, di cui 82.177 morti. Le persone attualmente positive sono 553.37.

NOTE DELLE REGIONI

La Regione Emilia Romagna comunica che in seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati è stato eliminato 1 caso in quanto giudicato non caso COVID-19.
La Regione Molise comunica che gli 80 casi comunicati ieri come confermati da test antigenico erano anche positivi al test molecolare.

Totale di

  • ricoverati con sintomi: 22.757
  • ricoverati in terapia intensiva: 2.503
  • Ingressi del giorno in terapia intensiva: 124
  • In isolamento domiciliare: 528.114
  • Dimessi guariti: 1.745.726
  • Persone testate: 15.889.027
  • Tamponi effettuati (processati con test molecolare): 29.206.692
  • Casi identificati da test molecolare: 2.379.043
  • Casi identificati da test antigenico rapido: 1.821

SITUAZIONE VACCINI

  • Totale vaccinazioni: 1.123.021 ;
  • rapporto totale vaccinazioni sulla popolazione: 1,86% ;
  • dosi somministrate il 17-01: 234 ;
  • totale vaccini consegnati: 1.455.675 ;
  • rapporto dosi somministrate sui vaccini consegnati: 77,15%

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto