Home » Temptation Island, slitta la messa in onda ma non è colpa del Covid…

Temptation Island, slitta la messa in onda ma non è colpa del Covid…

Temptation Island rinvia la prima puntata di questa nuova edizione. Le motivazioni stuzzicano il pubblico. Nemmeno il tempo e già si parla di…

LA MESSA IN ONDA È A RISCHIO

Sono già iniziate le giornate di registrazione del programma Temptation Island. La trasmissione conta tantissimi spettatori in tutta Italia e pare che l’attesa della nuova edizione, sarà lunga!

Indiscrezioni affermano che il programma Temptation Island, condotto dalla simpaticissima e bellissima Alessia Marcuzzi, rischia la messa in onda programmata per il 9 settembre. Dovrebbe slittare fino alla settimana successiva.

https://www.instagram.com/p/CEB_7aIorts/

CHE SUCCEDE NELL’ISOLA DI TEMPTATION?

Quest’anno molti programmi TV sono stati rinviati a causa del Covid, soprattutto in questo periodo, data la massa di vip tornata infetta dalle vacanze estive passate in Sardegna.

Questa volta però, il Covid non c’entra niente. Tutta la troupe e il cast sono stati diligenti. Il virus di Temptation Island è solo uno: il tradimento.

Carlotta e Nello, Serena e Davide, Sofia e Amedeo, Anna e Gennaro, Nadia e Antonio, Speranza e Alberto, una di queste sei coppie ha scoperto le corna e ha stravolto i piani della trasmissione.

Pare che il colpevole sia Alberto, fidanzato da undici anni con Speranza, entrambi napoletani.

https://www.instagram.com/p/CEWgpJAIW7O/

Già la clip di presentazione non prometteva benissimo. Alberto ha ammesso che non riesce ad immaginare un futuro con la sua fidanzata Speranza, nonostante stiano insieme da più di dieci anni.

La registrazione è arrivata soltanto alle terza puntata e tramite una clip, Speranza ha avuto la conferma di essere stata tradita dal partner. Speranza ha sbottato e ha chiesto un immediato falò di confronto.

 

Leggi anche Novità importanti per il Day Time di “Amici”

 

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto