Home » Vaiolo delle Scimmie, è allarme internazionale

Vaiolo delle Scimmie, è allarme internazionale

Vaiolo delle Scimmie, è allarme internazionale. In Italia la situazione è costantemente monitorata e sotto controllo

Il Direttore generale dell’Oms, Tedros Ghebreyesus, al termine del Comitato di emergenza, ha dichiarato il vaiolo delle scimmie un’emergenza sanitaria di interesse internazionale.

“L’epidemia ha continuato a diffondersi” ha detto il direttore dell’Oms, facendo registrare più di 16.000 casi in 75 paesi e territori e cinque decessi, rispetto ai 3.040 di un mese fa in 47 paesi. 

 Tedros Ghebreyesus ha detto: “Il rischio posto dal vaiolo delle scimmie è moderato a livello globale e in tutte le regioni, ad eccezione della regione europea dove valutiamo il rischio come alto. C’è anche un chiaro rischio di un’ulteriore diffusione a livello internazionale”.

Leggi anche: COVID, L’ISS LANCIA L’ALLARME: “AUMENTO DI INFEZIONI NON NOTIFICATE”

Ha poi aggiunto: “Quindi, in breve, abbiamo un focolaio che si è diffuso rapidamente in tutto il mondo, attraverso nuove modalità di trasmissione, di cui sappiamo troppo poco e che rispondono ai criteri del Regolamento Sanitario Internazionale. Per tutti questi motivi, ho deciso che l’epidemia globale di vaiolo delle scimmie rappresenta un’emergenza sanitaria di interesse internazionale”.

In Italia i casi registrati fino ad ora sono 407, ma non vi sarebbe alcun allarme. Il direttore della prevenzione del Ministero della Salute, Giovanni Rezza, spiega che sono state “già predisposto, insieme alle Regioni e Province Autonome, le modalità di segnalazione dei singoli casi”. Inoltre, Rezza aggiunge che “la situazione è sotto costante monitoraggio ma non si ritiene debba destare particolari allarmismi”.

Amalia Vingione

Amalia Vingione è laureata in Lettere Moderne presso l’Università Federico II di Napoli e presso lo stesso Ateneo consegue la laurea specialistica in Filologia Moderna con indirizzo in Italianistica. Consegue un Master in Editoria e Comunicazione presso il Centro di Formazione Comunika di Roma. Attualmente lavora come Editor, Copywriter per diverse Case editrici e Giornali e si occupa di Comunicazione per enti e associazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto