Home » Capitale italiana della cultura 2022: eletta Procida

Capitale italiana della cultura 2022: eletta Procida

Proclamata da una giuria dopo la presa in esame di 10 progetti

Ph. Credit: @blogsognoitaliano

È Procida la Capitale Italiana della cultura per il 2022. L’isola è stata scelta da una giuria che ha valutato 10 progetti presentati dalle altre città in lizza, ovvero Ancona, Bari, Cerveteri, L’Aquila, Pieve di Soligo (Treviso), Taranto, Trapani, Verbania Lago Maggiore e Volterra.

Lo slogan che ha permesso a Procida di essere scelta è “La cultura non è Isola” perché, si legge nelle motivazioni: “La terra isolana è luogo di esplorazione, sperimentazione e conoscenza, è modello delle culture e metafora dell’uomo contemporaneo. Potenza di immaginario e concretezza di visione ci mostrano Procida come capitale esemplare di dinamiche relazionali, di pratiche di inclusione nonché di cura dei beni culturali e naturali”.

A dare l’annuncio il Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini che ha voluto specificare come l’evento sia ancora lontano e si parli di un periodo in cui tutto sarà tornato alla normalità, anche il turismo nazionale e internazionale.

Il Ministro ha poi ribadito il continuo sostegno alle attività economiche e culturali del paese: non a caso proprio recentemente in zona gialla hanno potuto riaprire i musei.

Felici anche il sindaco di Procida Raimondo Ambrosino: “Siamo onorati. Facciamo i complimenti a tutte le altre città di cui abbiamo studiato dossier e proposte culturali. La cultura può essere per noi e loro uno straordinario detonatore del piano strategico di rilancio“.

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto