Home » Milano, donna accoltellata per strada a Brugherio: arrestato il marito

Milano, donna accoltellata per strada a Brugherio: arrestato il marito

E’ accaduto venerdì sera in viale Brianza

L’uomo, un 43enne, ha aggredito la moglie per strada. Poi ha chiamato il 118: “Correte, un uomo ha accoltellato mia moglie per rapinarla”. Una versione la sua che avrebbe lasciato vari punti oscuri.  Dopo una notte di indagini, si è arrivati alla confessione dell’uomo, che prima aveva tentato di depistare le indagini.

La vittima dell’aggressione avvenuta ieri sera in via Brianza, a Brugherio, in provincia di Monza e Brianza, è stata soccorsa dai carabinieri e dal 118. La donna è stata trasportata all’ospedale di Niguarda in codice rosso. Ha riportato ferite: le sono state inferte tre coltellate, due a un braccio (alzato con ogni probabilità per difendersi) e una al torace.

Le indagini sono state condotte dai carabinieri di Brugherio e del Nucleo Radiomobile che hanno ascoltato la versione del marito, 43 anni, che ha poi ammesso di aver colpito  e ferito la sua compagna.

Da qui è stato arrestato dai carabinieri di Monza: l’accusa è di tentato omicidio e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Infatti nell’abitazione della coppia, che vive nella zona, è stata trovata della droga (hashish per 130 grammi circa e dosi di cocaina) ed un bilancino di precisione.

La donna è si trova ricoverata presso l’ospedale milanese e verrà ascoltata nei prossimi giorni dai Carabinieri. L’uomo è stato trasferito presso il carcere di via S.Quirico in attesa della convalida dell’arresto.

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto