Home » Maradona: figli riconosciuti e non e caos patrimonio

Maradona: figli riconosciuti e non e caos patrimonio

La morte del Campione argentino apre diversi scenari

Nemmeno una settimana fa Diego Armando Maradona si è spento a soli 60 anni. Non solo il campione ha lasciato un vuoto enorme nel calcio ma anche una serie di problematiche.

Leggi anche: Maradona, indagato per omicidio colposo il medico curante Leopoldo Luque

Ufficialmente, come spiega “Gazzetta Dello Sport”, sono cinque i figli dell’ex calciatore del Napoli ma secondo alcuni documenti sarebbero 6.

Due sono le figlie nate dalla relazione con  Claudia Villafañe e poi c’è il primogenito Diego nato nel 1986 dal rapporto con Cristiana Sinagra e dichiarato dal Tribunale come figlio di Maradona nel 1993 (e riconosciuto solo nel 2007).

Nel ’95 è nata Jana frutta della liasion con Valeria Sablain e riconosciuta nel 2008 e poi nel 2013 è nato Diego Fernando, figlio avuto da Veronica Ojeda.

Ci sono poi una serie di altri figli che Maradona non aveva riconosciuto ma che avevano avviato le pratiche per il riconoscimento con l’argentino ancora vivo.

Uno di questi ha recentemente chiesto la riesumazione del cadavere per l’ottenimento dal DNA. A Cuba, dove l’ex attaccante del Napoli passò diverso tempo, iniziando a nutrire la stima per Fidel Castro, ci sarebbero altri figli.

Secondo le indiscrezioni sarebbero 4 tutti tra i 19 e i 21 anni.

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto