Home » Gran Galà del calcio: dal premio a Cristiano Ronaldo alla gaffe della Leotta

Gran Galà del calcio: dal premio a Cristiano Ronaldo alla gaffe della Leotta

Mentre a Parigi si teneva la cerimonia del pallone d’Oro a Milano il Gran Galà del Calcio dell’Aic (Associazione italiana calciatori)

Se a Parigi Lionel Messi era “impegnato” a ritirare il  suo sesto pallone d’oro, il grande “rivale” di sempre e deluso della serata, Cristiano Ronaldo ha deciso di declinare la serata per presenziare, invece, a Milano al Gran Galà del Calcio dell’Aic (Associazione italiana calciatori).

Il numero 7 della Juventus si è consolato con il premio come miglior giocatore della scorsa stagione. Il portoghese ha aspettato in macchina che arrivasse il momento del suo riconoscimento, lo ha ritirato, ha ringraziato e se ne è andato con un sorriso a dir poco tirato.

Incassare la sconfitta e riconoscere la vittoria altrui dovrebbe essere qualcosa nel DNA dei grandi campioni, evidentemente CR7 deve ancora lavorarci su. Luka Modric, suo ex compagno al Real Madrid  con un post, che molti hanno letto come una frecciatina al portoghese, ha scritto che lo sport e il calcio dovrebbero avere anche il significato di rispetto per i compagni e per i rivali.

GLI ALTRI PREMI:

Cristiano Ronaldo, Duvan Zapata e Fabio Quagliarella sono i migliori attaccanti della scorsa stagione.

I migliori centrocampisti sono Josip Ilicic, Nicolò Barella e Miralem Pjanic.

I quattro migliori difensori: Cancelo, Chiellini, Koulibaly, Kolarov.

Tra i premi individuali anche quello a Samir Handanovic, miglior portiere della scorsa stagione. Suo malgrado il capitano dell’Inter è stato protagonista anche di una gaffe della conduttrice dalla serata Diletta Leotta.

Il volto di DAZN ha affermato che Handanovic saliva per la prima volta sul palco: pronta però la risposta del numero uno dei nerazzurri che ha ribadito come fosse invece la terza volta e poi scherzando ha aggiunto “vedo che sei ben informata, ma ti perdono“.

 

 

admindaily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto